Articoli correlati ‘MGF2010’

I mini-orti dal Milano Green Festival alle scuole

23 aprile 2010

La donazione dei mini-orti durante Milano Green Festival 2010 é stata un successo. In ben dieci scuole hanno aderito all’iniziativa promossa da Milano Green in collaborazione con Gardenia e Fondazione Minoprio. L’interesse per i mini-orti e la partecipazione di numerosi studenti e insegnanti al Festival ci incoraggiano ulteriormente a promuovere l’eco-sostenibilità non solo come stile di vita ma anche come pratica educativa da coltivare nelle comunità scolastiche e metropolitane. Le scuole milanesi che hanno adottato i mini-orti sono: Scuola primaria Pareto, Scuola Cometa, Scuola materna Do Re Mi, Isola dell’infanzia, Scuola dell’infanzia Le Marcelline, Scuola materna Girotondo, Scuola materna della Chiesa Evangelica, Scuola elementare Vallarsa, Scuola materna Oglio, Scuola Orsoline S. Carlo.


Gli studenti di Domus Academy presentano Art&Green

17 aprile 2010

Ieri, venerdì 16 aprile, gli studenti di Domus Academy hanno presentato le creazioni del workshop Art&Green al Milano Green Festival. Nel corso del workshop le ragazze e i ragazzi di Domus hanno prodotto sette progetti ispirati all’idea di eco-sostenibilità: U-turn, un gioco interattivo ed educativo per inventare una seconda vita degli oggetti inutilizzati; My Story 2 share, un modo divertente per insegnare l’eco-sostenibilità attraverso la condivisione dei giardini; Message in a Bottle, un’installazione per far scoprire le possibilità quotidiane di una vita sostenibile; Re+Action, una strategia di comunicazione interattiva attraverso la quale diffondere il concetto di eco-sostenibilità a Milano; Urban Baits, un progetto di ri-utilizzo creativo dei rifiuti; The Park(ing), un startegia provocatoria per convertire i parcheggi in mini giardini e Beyond Green, un’idea divertente per appropriarsi degli spazi pubblici in modo sostenibile (vedi immagine sotto).Tutti i progetti sono esposti in Galleria Venti Correnti fino a lunedì 19 aprile.

Labs in progress in Galleria Venti Correnti

15 aprile 2010

Sono iniziati i laboratori di creatività eco-sostenibile di Milano Green Festival. Ieri, mercoledì 14 aprile, Massimo Banzi ha coinvolto i visitatori nel suo laboratorio riciclo tecnologico creativo e oggi Pietra Pistoletto ha iniziato a cucire l’Abito-tappeto-luce con persone dalle età più disparate. I laboratori continuano in questi giorni in Galleria Venti Correnti: domani e sabato continua la realizzazione dell’Abito-tappeto-luce, sabato HUB propone il laboratorio ‘Il tessile si rigenera’ e domenica sarà la volta di ‘Supermaket’, un laboratorio in cui Antonio Salviani proporrà ai partecipanti la re-invenzione degli oggetti. I laboratori sono ancora aperti per chi volesse partecipare.

Crash, l’ultimo singolo di Memory9 in esclusiva per Milano Green

15 aprile 2010

Memory9 propone il suo nuovo singolo in esclusiva per la community di Milano Green. La traccia é scaricabile gratuitamente solo  questa settimana per tutta la durata del Salone del Mobile. Memory9 e Bosconi Records – le proposte musicali del Milano Green Festival 2010 – suoneranno sabato 17 aprile alle 19 al Teatro Franco Parenti (Elita 5th Edition-Next Attitude).

La musica nomade di Memory9 al MGF2010

27 marzo 2010

Memory9 é un produttore e musicista milanese dalla biografia professionale cosmopolita. Giusto per rendere l’idea del nomadismo che contraddistingue la sua musica: nell’estate del 2009 Memory9 si é mosso tra Vienna,  Praga,  Amburgo e Berlino  per promuovere un’installazione audiovisiva ideata in collaborazione con il Graffiti Research Lab di Vienna (già visto al Milano Green Festival 2009). In quell’occasione il concetto chiave del progetto – la ri-appropriazione degli spazi urbani – si é materializzato in una bici a tre ruote dotata di video-proiettori, generatore e sound system. Una tappa particolarmente significativa di questa ‘performance mobile’ é stata il Subvision Festival di Amburgo dove Memory9 ha prodotto chiuso nel container raffigurato qui sopra il bootleg che ora potete scaricare gratuitamente cliccando sul player.

I set elettronici di Memory9 e Bosconi Records sono le proposte musicali che Milano Green in collaborazione con Elita Milano propone sabato 17 aprile al Fuorisalone.

Conferenza di presentazione MGF2010

24 marzo 2010

Il 23 marzo 2010 al Teatro Franco Parenti é stato presentato Milano Green Festival 2010 alla stampa e al pubblico. Ecco una sintesi dell’intervento di apertura di Cristina Rapisarda Sassoon, ideatrice con Cristina Gabetti e Gadi Sassoon di Milano Green Festival:

«Milano Green Festival propone l’eco-sostenibilità come chiave di scelta e di comportamento quotidiano per il cittadino consumatore, per l’impresa e per le istituzioni. Per i promotori di MGF l’eco-sostenibilità è la strada per ri-orientare l’accesso alle risorse naturali e alle fonti di energia nella prospettiva di  un nuovo benessere diffuso a tutti i popoli del pianeta. Per raggiungere questo obiettivo è necessario essere più oculati, è necessario risparmiare. Risparmiare significa forse vivere peggio? Proporre un pauperismo sciatto, una prospettiva di decrescita? La risposta di MGF è: NO, significa piuttosto FARE DI PIU’ CON MENO, significa spingere la creatività e l’innovazione per utilizzare al meglio le risorse, per cercare le alternative, per andare verso un mondo low cost e high quality. Milano Green Festival esprime questa svolta e la rappresenta come teatro della quotidianità sostenibile. Proponendo due parole-chiave: creatività e fare,  nei nostri piccoli comportamenti quotidiani, nella spinta all’innovazione tecnologica facendo delle strategie per la sostenibilità l’asse portante delle attività di impresa e non una mera strategia di comunicazione e marketing.»

Alla conferenza hanno partecipato: Cristina Gabetti, Gadi Sassoon (Memory9), Lucy Salamanca, Carlo Montalbetti (COMIECO), Primo Barzoni (PALM), Giuseppe Stefani (Gruppo Sistemi 2000), Enrico Borgarello (Italcementi), Giovanni Lanzone, Fabrizio Lepore e Gianandrea Barreca (DOMUS Academy), Emilio Genovesi (Material ConneXion Milano), Fabrizia Gasperini (ReMedia), Pietra Pistoletto, Marcello Chiarenza, Antonio Salviani e Giovanni Scafuro.

Dal green religione al green quotidiano

19 marzo 2010

RE+ACTION è una riflessione costruttiva indirizzata a ridefinire la percezione di green da filosofia quasi religiosa a vivere sostenibile. RE+ACTION è una strategia di comunicazione interattiva che coinvolge le stazioni della Metro milanese e un’area espositiva nel centro città. L’interazione inizia nelle stazioni dove la gente viene invitata a spogliare un albero-dispenser dei suoi volantini-foglie, che a loro volta invitano le persone alla galleria per ricreare l’ecosistema… i visitatori vengono invitati a rinverdire un albero spoglio con i volantini e tutti quei pezzetti di carta che popolano le loro tasche. RE+ACTION é uno dei progetti del workshop Art&Green ideato da Comieco, Domus Academy e Milano Green. Gli autori di questo progetto sono: Fabrizio Lepore, Alokeparna Sengupta, Jason Spencer, Chun-Pi Pan, Sachu Cristopher e Carla Zorzo. Gli altri progetti saranno pubblicati prossimamente su questo blog ed esposti alla mostra di Milano Green Festival 2010.


Oltre l’uso comune degli oggetti

16 marzo 2010

Giovanni Scafuro combina la progettualità tipica del design con l’abilità manuale che contraddistingue l’artigianato per re-inventare le forme e gli usi di oggetti comuni come forchette e cucchiai. Partendo dalla constatazione che “il mondo é già stracolmo di oggetti e tutto é già stato fatto”, l’artista napoletano guarda agli oggetti da un punto diverso al fine di “liberarli dalla loro quotidianità e ricercarne nuove funzionalià”. Alcune creazioni di Giovanni saranno esposte al Milano Green Festival 2010.

Le Ambasciatrici dell’Ambiente al MGF2010

14 febbraio 2010

Le Ambasciatrici dell’Ambiente verranno a Milano Green Festival 2010 per DonnEuropee Federcasalinghe, un’associazione costituita da donne consapevoli della potenzialità del proprio ruolo nella società. Una consapevolezza che va oltre  le dichiarazioni  di principio sulla famiglia e diventa pratica trasformatrice. Uno dei compiti principali delle Ambasciatrici dell’Ambiente di Federcasalinghe , infatti, é diffondere nelle famiglie milanesi i principi di sostenibilità e responsabilità ambientale per contribuire a duna Milano bella da vivere. Il loro progetto prevede una serie di azioni concrete per rendere eco-consapevoli i comportamenti delle famiglie milanesi.

L’arte eco-metropolitana di Antonio Salviani

11 febbraio 2010



L’arte di Antonio Salviani viene dalla strada, nella doppia valenza di osservazione della vita metropolitana e di scelta di materiali di recupero molto spesso colti per le vie della città. Il cartone, il vetro, i vecchi mobili reperiti in cantine diventano materia prima per le sue creazioni, come le lampade realizzate con cartone e pendenti o con bottiglie e antichi paralumi dipinti. Il suo percorso artistico comincia con la pittura a cui si aggiungono nel tempo il video, la performance e l’installazione. Antonio sarà presente al Milano Green Festival 2010 nella doppia veste di animatore di un laboratorio e di artista selezionato per la mostra.