Articoli correlati ‘India’

Ma come ci andiamo verso la low carbon economy? In macchina?

21 dicembre 2015

climate-change-carsPur riconoscendo la portata storica dell’accordo di Parigi sul clima, viene da chiedersi: ma come ci andiamo verso la carbon neutrality, o verso la meno ambiziosa low-carbon economy, se non affrontiamo il tema del futuro dell’automobile? Perchè il tema è uno solo: se facciamo sul serio nel voler ridurre le emissioni di carbonio, è necessario far cessare la circolazione dei veicoli alimentati con fonti fossili. Si potrebbe rispondere che la soluzione è l’auto elettrica, ma è indispensabile guardare alle previsioni del settore.  Il numero delle automobili in circolazione nel mondo raddoppierà da qui al 2030, raggiungendo, a quella data, la cifra davvero inquietante di 2 miliardi di veicoli a motore in circolazione.  cars 1 trafficEd è molto probabile che la maggior parte dei futuri veicoli sarà ancora alimentata a gasolio o diesel, cioè continuerà a produrre gas serra. Il motivo di ciò dipende dal fatto che l’aumento dei veicoli in circolazione sarà generato soprattutto dalla nuova domanda in espansione dei consumatori cinesi e indiani. Come dotare quelle geografie delle necessarie reti di ricarica dei veicoli elettrici per far sparire le auto alimentate a fonti fossili? E poi: nei prossimi anni, la maggior parte dell’elettricità prodotta in Cina e India deriverà da centrali a carbone. Insomma è un vero rompicapo. Sullo sfondo un dato per tutti: il 95% della rete mondiale dei trasporti è ancora sostenuta dal petrolio, la principale fonte di emissioni di carbonio.  Circa i tre-quarti del totale delle emissioni di carbonio proviene dai veicoli a motore. Che fare?