Articoli correlati ‘creatività giovanile’

ExpoPack: disegna la borsa per Expo 2015

12 luglio 2010

Comieco con il patrocinio di EXPO 2015 lancia il concorso “ExpoPack” allo scopo di progettare e distribuire ai visitatori della manifestazione una borsa in carta o cartone che sia al 100% riciclabile. I lavori saranno presentati ad una commissione che ne valuterà l’innovatività, l’estetica, la multifunzionalità e soprattutto, visto il tema di’EXPO 2015 (Feeding the Planet, Energy for Life),  la capacità di apportare benefici ambientali. I premi previsti sono: 5000 euro e produzione della borsa per il primo classificato, 3000 euro per il secondo e 2000 euro per il terzo. In bocca al lupo!

Graffiti Research Lab per la città che comunica

3 luglio 2010

Milano  Green Art Festival 2009 ha portato Graffiti Research Lab (GRL) di Vienna con i suoi laser tag per le strade di Milano. Da allora i GRL si sono moltiplicati in tutto il mondo e  continuano a proporre soluzioni tecnologiche creative e open source per dare la possibilità a tutti di trasformare la propria città in un vero e proprio “mezzo” di comunicazione. Nato a New York dalla collaborazione tra l’artista Evan Roth e l’ingegnere James Powderly, il progetto GRL si presenta come una strategia per riappropriarsi degli spazi urbani sempre più saturi di messaggi che, nella maggior parte dei casi, le persone non scelgono ma subiscono.  I  gruppi GRL cercano di andare oltre: con i loro media user friendly danno un ruolo da protagonisti della comunicazione  ai componenti delle comunità urbane.

 

Gli studenti di Domus Academy presentano Art&Green

17 aprile 2010

Ieri, venerdì 16 aprile, gli studenti di Domus Academy hanno presentato le creazioni del workshop Art&Green al Milano Green Festival. Nel corso del workshop le ragazze e i ragazzi di Domus hanno prodotto sette progetti ispirati all’idea di eco-sostenibilità: U-turn, un gioco interattivo ed educativo per inventare una seconda vita degli oggetti inutilizzati; My Story 2 share, un modo divertente per insegnare l’eco-sostenibilità attraverso la condivisione dei giardini; Message in a Bottle, un’installazione per far scoprire le possibilità quotidiane di una vita sostenibile; Re+Action, una strategia di comunicazione interattiva attraverso la quale diffondere il concetto di eco-sostenibilità a Milano; Urban Baits, un progetto di ri-utilizzo creativo dei rifiuti; The Park(ing), un startegia provocatoria per convertire i parcheggi in mini giardini e Beyond Green, un’idea divertente per appropriarsi degli spazi pubblici in modo sostenibile (vedi immagine sotto).Tutti i progetti sono esposti in Galleria Venti Correnti fino a lunedì 19 aprile.

Crash, l’ultimo singolo di Memory9 in esclusiva per Milano Green

15 aprile 2010

Memory9 propone il suo nuovo singolo in esclusiva per la community di Milano Green. La traccia é scaricabile gratuitamente solo  questa settimana per tutta la durata del Salone del Mobile. Memory9 e Bosconi Records – le proposte musicali del Milano Green Festival 2010 – suoneranno sabato 17 aprile alle 19 al Teatro Franco Parenti (Elita 5th Edition-Next Attitude).

La musica nomade di Memory9 al MGF2010

27 marzo 2010

Memory9 é un produttore e musicista milanese dalla biografia professionale cosmopolita. Giusto per rendere l’idea del nomadismo che contraddistingue la sua musica: nell’estate del 2009 Memory9 si é mosso tra Vienna,  Praga,  Amburgo e Berlino  per promuovere un’installazione audiovisiva ideata in collaborazione con il Graffiti Research Lab di Vienna (già visto al Milano Green Festival 2009). In quell’occasione il concetto chiave del progetto – la ri-appropriazione degli spazi urbani – si é materializzato in una bici a tre ruote dotata di video-proiettori, generatore e sound system. Una tappa particolarmente significativa di questa ‘performance mobile’ é stata il Subvision Festival di Amburgo dove Memory9 ha prodotto chiuso nel container raffigurato qui sopra il bootleg che ora potete scaricare gratuitamente cliccando sul player.

I set elettronici di Memory9 e Bosconi Records sono le proposte musicali che Milano Green in collaborazione con Elita Milano propone sabato 17 aprile al Fuorisalone.

Dal green religione al green quotidiano

19 marzo 2010

RE+ACTION è una riflessione costruttiva indirizzata a ridefinire la percezione di green da filosofia quasi religiosa a vivere sostenibile. RE+ACTION è una strategia di comunicazione interattiva che coinvolge le stazioni della Metro milanese e un’area espositiva nel centro città. L’interazione inizia nelle stazioni dove la gente viene invitata a spogliare un albero-dispenser dei suoi volantini-foglie, che a loro volta invitano le persone alla galleria per ricreare l’ecosistema… i visitatori vengono invitati a rinverdire un albero spoglio con i volantini e tutti quei pezzetti di carta che popolano le loro tasche. RE+ACTION é uno dei progetti del workshop Art&Green ideato da Comieco, Domus Academy e Milano Green. Gli autori di questo progetto sono: Fabrizio Lepore, Alokeparna Sengupta, Jason Spencer, Chun-Pi Pan, Sachu Cristopher e Carla Zorzo. Gli altri progetti saranno pubblicati prossimamente su questo blog ed esposti alla mostra di Milano Green Festival 2010.


Quotidiano, oggetti nuovi con notizie vecchie

1 marzo 2010

Quotidiano nasce dall’unione fra arte, design e riciclo, è l’essenza di ogni creazione dell’artista brasiliana autodidatta Grace Ivo, una serie di oggetti realizzati a mano utilizzando vecchi giornali e riviste, con una tecnica tutta brasiliana.

“Ho voluto creare un patto tra l’artigianato brasiliano e il design italiano”, dice lei, “Il concetto che m’ispira è quello della trasformazione, cosi come l’uomo cambia si trasforma, anche le cose meritano una nuova chance, con creatività e tanta passione possono rinascere”.

Il risultato sono dunque, oggetti suggestivi, installazioni, lampade, accessori di moda e quant’altro, creati in completa libertà stilistica ed in sintonia con l’eco-design.

 

L’arte eco-metropolitana di Antonio Salviani

11 febbraio 2010



L’arte di Antonio Salviani viene dalla strada, nella doppia valenza di osservazione della vita metropolitana e di scelta di materiali di recupero molto spesso colti per le vie della città. Il cartone, il vetro, i vecchi mobili reperiti in cantine diventano materia prima per le sue creazioni, come le lampade realizzate con cartone e pendenti o con bottiglie e antichi paralumi dipinti. Il suo percorso artistico comincia con la pittura a cui si aggiungono nel tempo il video, la performance e l’installazione. Antonio sarà presente al Milano Green Festival 2010 nella doppia veste di animatore di un laboratorio e di artista selezionato per la mostra.

Art & Green: workshop di design e sostenibilità

9 febbraio 2010

Domus Academy in collaborazione con Comieco e Milano Green organizza il workshop Art & Green, al quale partecipano gli studenti dei master in ‘Urban Vision and Architectural Design’ e ‘Business Design’ dell’istituto milanese. Attraverso Art & Green, gli studenti sono invitati a sviluppare temi di progetto, installazioni e allestimenti ispirati all’idea di eco-sostenibilità. Le opere e i risultati del workshop verranno esposti presso la Galleria Venti Correnti nel contesto del Milano Green Festival 2010.