Migranti europei

22 febbraio 2016
Lascia un commento »

alya shomerim-2Delle 30 mila persone che sono immigrate in Israele nel 2015, la maggior parte sono migranti europei: 9.330 sono arrivati dall’Europa occidentale, 7.000 solo dall’Ucraina e in tutto 15.000 dall’Europa dell’est, di cui 6.600 sono di nazionalità russa. L’incremento complessivo rispetto ai dati sull’immigrazione in Israele del 2014 è del 10%. Al primo posto nella classifica dei Paesi di provenienza la Francia con 7.900 migranti. La destinazione più popolare è Tel Aviv, seguita da Netanya, Gerusalemme e Haifa. Circa la metà dei nuovi arrivati ha un’età inferiore ai 30 anni. Il Ministro dell’Immigrazione israeliano, di fronte a un incremento totale dell’immigrazione negli ultimi due anni pari al 50%, ha definito la situazione “una splendida finestra di opportunità”. Ci viene forse offerta una lente nuova per leggere il fenomeno della migrazione dei popoli? Sicuramente è una tendenza che fa riflettere.

Pubblicità

Lascia una risposta