Ricette facili per eco-spray

16 febbraio 2011
Lascia un commento »

Greenkika ci manda tre ricette semplicissime per spray super rispettosi dell’ambiente e utili per pulire tutte le superfici (tranne quelle delicate). Ecco cosa serve: tre spruzzini, acqua, aceto, bicarbonato, olii essenziali, vodka o alcool. Ed ecco il primo:

Spruzzino antibatterico
Diluire gli olii essenziali di limone (2gocce), arancio dolce (2gocce), lavanda (1goccia) in un cucchiaio di vodka (o alcool) per 200ml di acqua. Spruzzare sulle superfici, strofinare con un panno umido e asciugare. Il secondo:

Spruzzino anticalcare
Una soluzione di aceto bianco e acqua in parti uguali è adatta per deodorare e disincrostare doccia e rubinetti. Per il calcare più ostinato mettere in ammollo nella stessa soluzione i pezzi smontati (soffione ed erogatori) per una notte. Ed ecco il terzo:
Spruzzino sgrassatore
Sciogliere 40g di bicarbonato in mezzo litro d’acqua, agitare bene prima dell’uso. Igienizza, sgrassa, assorbe gli odori. Se sulle superfici rimane un residuo bianco, sciacquare con lo spray all’aceto. Si può usare anche per pulire il frigorifero o l’argento.
Bicarbonato e aceto bianco sono ingredienti da avere sempre in casa, perché versatili, economici e atossici, e non solo sostituiscono i detergenti di casa, ma sono utilizzati anche per la cura del corpo, in tutta la casa e perfino in giardino (il bicarbonato è diserbante e insettifugo). Greenkika ci darà altre informazioni in futuro. Nota finale: poiché i detersivi fatti in casa sono molto meno aggressivi di quelli industriali, è bene lasciarli agire per alcuni minuti. Vi accorgerete voi stessi del risultato.
Date un’occhiata a www.strie.it e al libro Pulizie di casa con i segreti della nonna. Per finire al sito dei Detersivi Bio Allegri.

Pubblicità

Lascia una risposta